Cinque incontri, cinque ospiti, cinque storie di matematica, legate ai temi della mostra “Congetture isomorfe”

29 Settembre 2017 - 27 Ottobre 2017

A partire dal 29 settembre, in occasione di BRIGHT – La Notte dei Ricercatori 2017, prende il via presso il Museo degli Strumenti per il Calcolo un ciclo di cinque incontri, tenuti da docenti dell’Università di Pisa, che illustrano le storie dei protagonisti che hanno ispirato le opere di ”Congetture Isomorfe” la mostra dell’artista Francesco Zavattari realizzata per il Museo degli Strumenti per il Calcolo.

Il primo incontro si svilupperà su tre momenti:

 

19.30 Piccolo aperitivo di apertura;

21.00 Visita guidata della mostra, a cura dell’autore Francesco Zavattari;

21.30 “Dalla logica all’informatica passando per Gödel”, a cura di Fabio Gadducci.

Gli incontri successivi sono, sempre alle 17.30:

  • 6 ottobre “‘I giochi di Nash” a cura di Pier Mario Pacini – in occasione dell’Internet festival
  • 13 ottobre Il Piccolo e l’ultimo teorema di Fermat” a cura di Roberto Dvornicich
  • 20 ottobre “Turing e la sua macchina” a cura di Nicoletta De Francesco
  • 27 ottobre “‘Tartaglia, un matematico del Cinquecento” a cura di Massimo Caboara